Elezioni di Milano 2021

#FacceDaVolt

Vieni a conoscere la nostra lista di candidati che si presenterà alle prossime elezioni comunali a fianco del sindaco Beppe Sala

Scopri chi siamo

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

Add a Title

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

GABRIELE

PRAVETTONI FARINELLI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao a tutte e tutti! Mi chiamo Gabriele, 35 anni, milanese, lombardo, italiano ed europeo, laureato in Giurisprudenza alla Bocconi, avvocato e giurista, appassionato di start up e di nuove professioni. Sono fermamente convinto che i veri cambiamenti debbano partire dalle piccole cose che ognuno di noi fa ogni giorno. Per molto tempo ho pensato che la Politica non mi riguardasse; con Volt ho capito che, invece, non solo impatta sulle vite di tutti noi, ma che dovremmo tutti interessarcene per migliorare il mondo in cui viviamo. Per questo motivo ho deciso di impegnarmi in politica candidandomi come capolista per le amministrative 2021 della città che più amo al mondo: Milano!

L’aggettivo che mi rappresenta: instancabile

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

CAMILLA

VILLANO

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Sono Camilla, ho 26 anni vengo dalla provincia di Salerno, ma da quando ho sedici anni ho vissuto per lavoro e studio in più di 4 nazioni e 3 continenti diversi!
Sono fortemente appassionata di Corporate Social Responsibility perché credo che applicare sistemi di economia circolare e di rispetto per l’ambiente e i lavoratori all’interno delle strategie aziendali sia uno dei mezzi per riuscire ad affrontare sfide quali il cambiamento climatico e transizione verso modelli di vita più sostenibili!
Nel tempo libero sono parte di un book club, amo la musica indie rock britannica e se posso cerco una volta a settimana di andare in montagna per lunghe camminate o scalate verso le cime più disparate!

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

SIMONE GIUSEPPE

DEDDA

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao! Mi chiamo Simone e credo fermamente che la tecnologia possa aiutarci a cambiare il mondo, dandoci la possibilità di risolvere problemi che ad oggi sembrano impossibili. Ho capito con il tempo che accanto alla tecnologia, c'è estremamente bisogno di una componente umana forte, accompagnata da una politica che pensa al futuro per migliorare veramente la società e salvare il nostro pianeta.

Sono appassionato di sport da quando ero alla scuola materna e mi chiedo sempre "Come sarebbero le Olimpiadi se l'Europa partecipasse unita?"

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

SARA

COLASANTO

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Eccomi qui, sono Sara, milanese dalla nascita, appassionata di storie di vita.
Ho sempre saputo che volevo lavorare a contatto con la vita vera, quella che scorre sotto pelle, e con i più giovani, perché da qui parte tutto e con loro incomincia il futuro. Credo che la politica sia proprio questo, capacità di entrare in sintonia con la vita delle persone.
Sono fan dell’imperfezione e dell’autenticità. Amo il cinema e il vintage. Tutto passa di moda ma non l’empatia.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

STEFAN

DE JONGHE

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Sono Stefan, milanese, belga, europeo.
Vivo a Milano da vent’anni e in questo periodo mi sono innamorato della capacità di questa città di trasformarsi, di diventare bella, di essere sempre sulla cresta dell’onda. Ammiro Milano perché non è soltanto la città della finanza, della moda e del design, ma è anche la città dei diritti civili, dell’accoglienza e dell’inclusione.
La volontà di proteggere e promuovere questi valori mi hanno spinto a impegnarmi in politica e a candidarmi. Voglio contribuire a rendere la nostra Milano sempre più bella, più europea e più umana.

Un aggettivo che mi rappresenta? Europeo

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

BARBARA

CREPALDI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Sono Barbara, ho le mie radici a Venezia, sono stata adottata da Milano, sono europea nel cuore.
Milano mi ha dato l’opportunità di confrontarmi con culture ed etnie diverse, che mi hanno arricchito e rafforzato nella convinzione che il multiculturalismo, l’accoglienza e l’apertura verso il nuovo e il diverso, che da sempre contraddistinguono questa città, siano valori fondamentali per costruire una società più equa e inclusiva. Sono anche un’appassionata ciclista, sogno una Milano con poche macchine, molto verde e policentrica, con una rete fitta di piste ciclabili e Navigli. Una città in cui ogni quartiere ha la sua dignità, i suoi angoli caratteristici, centri culturali, piazze di incontro e scambio. Una città con al centro le persone.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

CARLO ANDREA

BETTINI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao, mi chiamo Carlo e sono un Europeista appassionato di turismo e mobilità. In particolare, mi affascina molto vedere Milano crescere anche grazie al turismo internazionale e turismo interno.
Per me, il trasporto pubblico rimane la colonna portante. Penso che per soddisfare le esigenze dei cittadini e dei turisti bisogna avere un sistema Metro, Autobus e Tram sempre più forte. Senza di esso, la nostra città non potrebbe crescere. Bisogna fare ancora molto per migliorare il trasporto pubblico, portandolo ai livelli delle capitali Europee. Rimango convinto, che per migliorare il nostro trasporto pubblico, sia necessario diminuire gli arrivi dei pendolari in auto.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

ROSANNA

CARDELLA

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao! Mi chiamo Rosanna, sono trentina di nascita e milanese di adozione.
Politica e comunicazione sono due mie grandi passioni che viaggiano insieme: nessuna buona idea diventa azione se non si è capaci di raccontarla e io adoro raccontare, imparare e capire. Dal giorno che ho detto la mia prima parola organizzo comizi, di solito sono quella che parla di politica ai pranzi di famiglia. Ogni giorno facciamo scelte politiche: prenderne coscienza e dargli valore è il passo da fare per cominciare a cambiare le cose. Amo l’arte e quando non parlo di politica ascolto Myss Keta!

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

ALESSANDRO

MACCHI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao, sono Alessandro
Sono cresciuto in una famiglia che mi ha trasmesso un forte senso di giustizia ed equità sociale.
Ogni persona è unica e deve avere l’opportunità di sviluppare le proprie potenzialità ed i propri talenti indipendentemente dalla posizione socioeconomica di appartenenza; sono contro ogni forma di discriminazione!
Per far questo credo che l’arte e la cultura, oltre all’istruzione, debbano avere un ruolo centrale.
Sogno una società basata sul rispetto ed il benessere diffuso e lavoro per cercare soluzioni concrete che ci avvicinino a questo obiettivo.
Mi definisco un “sognatore concreto”.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

MAJA

URUKALO

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Mi chiamo Maja Urukalo Franov, ho 26 anni e sono laureata in Lingue e letterature moderne presso l’Università di Trento.
Sono nata in Croazia ma a 7 anni mi sono trasferita coi miei genitori in Italia, in provincia di Vicenza. Mi sono sposata con un Bresciano e attualmente vivo un po’ qui e un po’ là, costantemente in movimento e costantemente alla ricerca del mio piccolo spazio nel mondo, ovunque esso sarà.

Quando mi chiedono se mi sento più croata o italiana, rispondo che sono Europea - anche se sono orgogliosa delle mie due cittadinanze e di saper parlare bene quattro lingue. Per questo sono attivista in Volt, un partito pan-europeo che davvero ha capito le potenzialità di un’Unione Europea unita, nonché davvero vicino alle esigenze delle persone più in difficoltà e io, da donna e disabile, so quanto lavoro c’è ancora da fare per ottenere una vera inclusività.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

FILIPPO

FRANCESCHI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao! Mi chiamo Filippo, mi hanno sempre appassionato dinamiche e fenomeni sociali, in particolare quelli legati a sicurezza e criminalità. Mi sono specializzato nello studio del crimine organizzato e delle mafie e penso che per combattere questi fenomeni siano necessari meccanismi organizzativi e normativi adeguati.

Anche per questo sono un fervente europeista: a problemi transnazionali vanno date soluzioni transnazionali.

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

ALESSANDRA

SPAGHETTI

photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.
photo_2021-04-20_21-24-05_edited_edited.

Ciao sono Alessandra, sono nata a Roma, ma vivo a Milano da sempre.
Lavoro da anni nel mondo dell’industria e questo mi ha permesso di vedere con i miei occhi e nella vita di tutti i giorni come questo settore stia cambiando e quanto sia importante che lo faccia anche in funzione di un crescente benessere per l’umanità: con attenzione all’ambiente e verso una transizione ecologica consapevole e più “verde”.
Amo lo yoga, viaggiare e confrontarmi con le persone: perché la nostra mente può essere un universo in espansione. Amo Milano, ma mi piace considerarmi cittadina del mondo.

Se dovessi descrivermi con un aggettivo? Entusiasta

UNISCITI A VOLT

SOSTIENI IL NOSTRO SOGNO